show
as026-drago

Drago

by Nick James Scavo
AS026
Jun 5, 2016
music

Written and recorded in the fall / winter of 2014 in Asheville & Raleigh, North Carolina. Art by Norman Orro. Website by Xander Seren.

Zarathustra-Ta-Da!

  1. Piccolo, 3 flutes (3rd = 2nd piccolo), 3 oboes, English horn, 2 clarinets, bass clarinet, E-flat clarinet, 3 bassoons, contrabassoon, 6 horns, 4 trumpets, 3 trombones, 2 tubas, timpani, percussion (bass drum, chime, cymbals, glockenspiel, triangle), 2 harps, organ, and strings. The picture went away. Forever. In Airducts. Where they live alone – echoes drone, atonal, singing the love of danger, the habit of danger. Settled beneath the noise, silence and sentiment, a haggard, inconstant flash of beauty, all buried in the soil beneath their feet, the most intimate place. Movement was outdated, gross remnants of faded, inexplicable mystery — the minds confer on certain objects certain aspects of life — like weird kiln-fired mugs barely keeping their own shape, collapsing in slow motion, in a studio unravaged, “squeezing chunks of clay into emaciated, elongated, burnt-out human forms.” Or a night full of trees (banks full of roses grow under cypresses). The president who lost their lover, who still sees it in their eyes every time they lay down, a president with no air-conditioning, spends the night in the tombs, on their lawn, always, like a typical knife strike.

  2. Piccolo, 3 flauti (3 ° = 2 ° ottavino), 3 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, clarinetto basso, clarinetto piccolo, 3 fagotti, controfagotto, 6 corni, 4 trombe, 3 tromboni, 2 tube, timpani, percussioni (basso tamburo, carillon, cembali, glockenspiel, triangolo), 2 arpe, organo e archi. L’immagine è andato via. Per sempre. In condotti dell’aria. Dove vivono da soli – fa eco drone, atonali, cantando l’amor del pericolo, l’abitudine di pericolo. Fondata sotto il rumore, il silenzio e il sentimento, un sparuto, flash incostanti di bellezza, tutti sepolti nel terreno sotto i loro piedi, il luogo più intimo. Movimento era obsoleti, resti lordo di sbiadito, mistero inspiegabile – le menti conferiscono determinati oggetti alcuni aspetti della vita – come tazze forno cotte strane malapena mantenere la propria forma, crollando al rallentatore, in uno studio unravaged, “pezzi spremitura di argilla in emaciati, allungate, bruciate forme umane “. O una notte piena di alberi (banche pieni di rose crescono sotto cipressi). Il presidente che ha perso il loro amante, che vede ancora nei loro occhi ogni volta che stabiliscono, un presidente senza aria condizionata, trascorre la notte nelle tombe, il loro prato, sempre, come un tipico colpo coltello.

Key: Ensemble Chiave: Insieme

  1. The many-colored and polyphonic surfing of revolutions in modern capitals; the nocturnal vibration of the arsenals, the yards, clear as hard glass slammed against stones, under their violent electrical moons; the plans for hyper-extended wiring swallowing the world like serpents, hung from the clouds by the ribbons of their trail, leaping like athletes, hurled over the diabolical cutlery of rivers, of rain hitting the tarmac, all in blue; to those who sniff the horizon; the broad-chested machine boxes, prancing on the roads like steel orbs robed by long cables, and the gliding flight of waves whose propellers snap like flags in the wind, like applause.

  2. La navigazione variopinto e polifonico delle rivoluzioni nelle capitali moderne;il vibrante fervore notturno degli arsenali, i cantieri, chiaro come il vetro duro sbattuto contro sassi, sotto le loro violente lune elettriche; i piani per il cablaggio iper-esteso deglutizione il mondo come serpenti, pendevano dalle nuvole dai nastri di loro tracce, saltando come atleti, lanciato sopra le posate diabolica dei fiumi, della pioggia che colpisce l’asfalto, il tutto in blu; a coloro che annusare l’orizzonte; le caselle macchina dal petto ampio, che scalpitano sulle strade come sfere d’acciaio vestita da cavi lunghi, e il volo scivolante di onde i cui scattare come bandiere al vento, come applausi eliche.

Key: Manifesto Chiave: Manifesto

  1. The hand stops bullets, the dizzy seething of forms and acoustic lights, they extract screws, and sometimes rust. They paint the plastic mood of the universal, an eyelash floating on the bottom of the ocean, caught by the fatal net which catches these strange moments on the wing like mysterious fish, fleeing. These two hands speak objects with dank Apathy. A matrix you could access simply by thinking about the idea of it. The idea, glowing.

  2. La mano si ferma proiettili, la ribollente vertiginoso di forme e di luci acustiche, estraggono le viti, e, talvolta, la ruggine. Dipingono il mood plastico dell’universale, un ciglio galleggiante sul fondo del mare, catturato dalla rete fatale che cattura questi strani momenti sulla fascia come il pesce misterioso, in fuga. Queste due mani parlano oggetti con umido apatia. Una matrice si può accedere semplicemente pensando l’idea di esso. L’ idea, incandescente.

Key: The One Chiave: Quello

  1. Literature having up to now magnified thoughtful immobility, ecstasy, and sleep, to exalt the aggressive gesture, the feverish insomnia, the athletic step, the perilous leap, the box on the ear, and the fisticuff. To think the ideas were so clear, no lies whatsoever. Those who thought they had something so simple to say. Something useful to everybody. Something that could help bury forever all those dead things carried within. Instead, without the courage to bury anything at all. With nothing to say, to say it all the same. Enough of symbolism, those escapist themes. That such abnormal moments can be found in everyone, with clairvoyant power, the Holy Land auto repaired into oblivion, into screaming brass blaring infinitely toward the rising star.

  2. Letteratura avendo fino ad oggi l’immobilità pensosa ingrandita, l’estasi e il sonno , per esaltare il gesto aggressivo, l’ insonnia febbrile, il passo atletico, il salto mortale, lo schiaffo e il fisticuff. Pensare le idee erano così chiare, non si trova alcun tipo. Quelli che pensavano di avere qualcosa di così semplice da dire. Qualcosa di utile a tutti. Qualcosa che potrebbe aiutare a seppellire morta per sempre tutte quelle cose portava dentro. Al contrario, senza il coraggio di seppellire nulla. Con niente da dire, a dirla tutta lo stesso. Basta con il simbolismo, i temi d’evasione. Che tali momenti anomali possono essere trovati in tutti, con il potere chiaroveggente, la vettura Terra Santa riparata nel dimenticatoio, in ottone urlando a tutto volume infinitamente verso la stella nascente.

Key: Auto-Repair Chiave: Auto-Repair

  1. Humanity always defined itself by the ability to overcome the impossible. And count these moments. These moments when we dare to aim higher, to break barriers, to reach for the stars, to make the unknown known. We count these moments as our proudest achievements. But we lost all that. Or perhaps we’ve just forgotten that we are still pioneers. And we’ve barely begun. And that the greatest accomplishments cannot be behind, because destiny lies above, or within. “The neighbor leaves and the neighbor’s dog starts howling. It’s crying because it’s lonely. Anxious because it has been bred to protect but is not offered a chance to protect. It doesn’t understand why it has been placed here. It loves so much that it is in pain. It loves the absent neighbor, and fears that the neighbor will not return. The dog is a neighbor as well. It looks up when it wishes to be exalted, and we look down because we are exalted. Human is a rope stretched between this animal and the beyond –a rope over an abyss. A dangerous crossing, a dangerous wayfaring, a dangerous looking-back, a dangerous trembling and halting. What is great in human is that they are a bridge and not a goal: what is lovable in human is that they go over and down. Love the great despisers, because they are the great adorers, and arrows of longing for the other shore.

  2. Umanità stessa sempre definita dalla capacità di superare l’impossibile. E contare questi momenti. Questi momenti, quando abbiamo il coraggio di puntare più in alto, per rompere le barriere, per raggiungere le stelle, per rendere l’ignoto conosciuto. Contiamo questi momenti come i nostri più orgogliosi. Ma abbiamo perso tutto questo. O forse abbiamo appena dimenticato che siamo ancora dei pionieri. E abbiamo appena iniziato. E che i più grandi successi non può essere dietro, perché il destino si trova sopra o all’interno. “Il vicino se ne va e il cane del vicino inizia a ululare. Sta piangendo perché è solo. Ansioso perché è stato allevato per la protezione, ma non è offerta la possibilità di proteggere. Non capisce il motivo per cui è stata messa qui. Ama così tanto che è nel dolore. Ama il vicino assente, e teme che il prossimo non tornerà. Il cane è un vicino di casa come bene. Sembra quando si desidera essere esaltato, e non vediamo giù perché siamo esaltati. umana è una corda tesa tra questo animale e la corda –a là sopra un abisso. Un passaggio pericoloso, un viandante pericoloso, un pericoloso guardando-back, un tremito pericoloso e arresto. Che cosa è grande nell’uomo è che sono un ponte e non un obiettivo: quello che è amabile in umana è che vanno oltre e giù Adoro le grandi disprezzano, perché sono i grandi adoratori, e le frecce di nostalgia per l’altra sponda.

Key: Inner-Colonization Chiave: La Colonizzazione Interna

~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~~~

Axis

  1. The fairly self-evident importance of Picasso’s ceramics only dawned on him this year as she never met a leopard print she didn’t like. Fashion is what they adopted when they don’t know who they are — yet the same dress is indecent ten years before its time; hideous twenty years after its time but romantic one hundred years after is time. Allow your curatorial gesture to be insubstantial to the point of being light as air, pretending to act non-hierarchically will help make it true. Martin Margiela’s existential nightmare happened while napping at the new apartment — sexless, calculated, as spontaneous and angry as the popping of rainwater droplets on the tips of his beautiful shoes. The exhibition of prattling, the recourse to the lowest form of scuttlebutt, the proverbial ability to demonstrate meanness even towards one’s close friends, the disenchantment and cynicism that is currency amongst the Roman bourgeoisie — all of this borrows undeniably from Scola’s universe. There is a long literary tradition of emotional disenchantment which goes with a big city, which is where the strength of cynicism can form a defense against the metropolis. The ability to recourse between desire, that undeniable impulse to steal the great books of the world, despite any respect for the bookseller, is given to us…sentimentally.

  2. L’importanza abbastanza auto-evidente di ceramiche di Picasso rese conto solo su di lui quest’anno come non ha mai incontrato una stampa leopardo che non le piaceva. La moda è ciò che essi hanno adottato quando non sanno chi sono – ancora lo stesso vestito è indecente dieci anni prima il suo tempo; orribili 20 anni dopo il suo tempo, ma romantici 100 anni dopo è il tempo. Lasciate che il vostro gesto curatoriale di essere inconsistente fino al punto di essere leggero come l’aria, facendo finta di agire non gerarchicamente contribuirà a rendere vero. Incubo esistenziale di Martin Margiela è accaduto durante un pisolino al nuovo appartamento – senza sesso, calcolato, come spontanea e arrabbiato come il popping di goccioline di acqua piovana sulle punte delle sue belle scarpe. La mostra del chiacchierio, il ricorso alla forma più bassa di Scuttlebutt, la capacità di dimostrare proverbiale cattiveria anche verso i propri amici, il disincanto e cinismo che è la valuta tra la borghesia romana – tutto questo prende in prestito innegabilmente dall’universo di Scola. C’è una lunga tradizione letteraria del disincanto emozionale che va con una grande città, che è dove la forza del cinismo può formare una difesa contro la metropoli. La possibilità di ricorso tra desiderio, quell’impulso innegabile di rubare i grandi libri del mondo, nonostante alcun rispetto per il libraio, è dato a noi … sentimentalmente.

Key: Margiela Ceramics Chiave: Margiela Ceramica

2….This particular blunder is known as deus ex machina, which is French for “Are you kidding me?” Deus ex machina not only erases all meaning and emotion, it’s an insult to the audience. Each of us knows we must choose and act, for better or worse, to determine the meaning of our lives…Deus ex machina is an insult because it is a lie. To travel is very useful, it makes the imagination work, the rest is delusion. Our journey is entirely imaginary, which is its strength. The theater is inevitably sentimental about the world’s beauty. When it comes on stage, it’s really intense. The mind is going a million miles an hour, trying to remember the act, trying to say it all the right way. It’s funny how different it looks and how it’s happening. There are three Fellini circuses running through your head, but outwardly it looks like you’re going to get a bagel. But, Fellini is like a watermelon. It is there. A watermelon cannot die.

  1. Questo particolare errore è conosciuto come deus ex machina , che in francese significa ” Mi stai prendendo in giro ?” Deus ex machina cancella non solo ogni significato ed emozione, è un insulto al pubblico. Ognuno di noi sa che dobbiamo scegliere e agire, nel bene e nel male, per determinare il significato della nostra vita … Deus ex machina è un insulto, perché è una bugia. Per il viaggio è molto utile, rende il lavoro dell’immaginazione, il resto è illusione. Il nostro viaggio è del tutto immaginario, che è la sua forza. Il teatro è inevitabilmente sentimentale sulla bellezza del mondo. Quando si entra in scena, è davvero intenso. La mente va un milione di miglia all’ora, cercando di ricordare l’atto, cercando di dire tutto nel modo giusto. E ‘strano come diverso appare e come sta accadendo. Ci sono tre circhi Fellini che attraversa la testa, ma esteriormente sembra che si sta andando ad ottenere un bagel. Ma, Fellini è come un cocomero. È qui. Un cocomero non può morire.

Key: Deus Ex Machina Chiave: Deus Ex Machina

  1. I marvel at our comprehension of the secrets of shadows, our sensitive use of shadow and light. For the beauty of the alcove is not the work of some clever device. An empty space is marked off with plain wood and plain walls, so that the light drawn into its forms dim shadows within emptiness. There is nothing more. And yet, when we gaze into the darkness that gathers behind the crossbeam, around the flower vase, beneath the shelves, though we know perfectly well it is mere shadow, we are overcome with the feeling that in this small corner of the atmosphere there reigns complete and utter silence; that here in the darkness immutable tranquility holds sway. What lies within the darkness one cannot distinguish, but the palm senses the gentle movements of the liquid, vapour rises from within, forming droplets on the rim, and the fragrance carried upon the vapour brings a delicate anticipation … a moment of mystery, it might almost be called, a moment of trance. If indeed “elegance is frigid,” it can as well be described as filthy. There is no denying, at any rate, that among the elements of the elegance in which we take such delight is a measure of the unclean, the unsanitary.

  2. Mi meraviglia la nostra comprensione dei segreti delle ombre, il nostro uso sensibile di ombra e luce. Per la bellezza della nicchia non è l’opera di qualche dispositivo intelligente. Uno spazio vuoto è delimitato con pareti in legno e semplici semplici, in modo che la luce disegnato nelle sue forme vaghe ombre all’interno il vuoto. Non c’è niente di più. Eppure, quando guardiamo nell’oscurità che raccoglie dietro la traversa, attorno al vaso di fiori, sotto gli scaffali, anche se sappiamo benissimo che è mera ombra, siamo sopraffatti con la sensazione che in questo piccolo angolo di atmosfera regna completo e assoluto silenzio; che qui, nel buio immutabile tranquillità regna. Ciò che si trova nel buio non può distinguere, ma la palma rileva i movimenti dolci del liquido, vapore sale dall’interno, formando goccioline sul cerchio, e il profumo portato sul vapore porta una delicata anticipazione … un momento di mistero, si potrebbe quasi essere definito, un momento di trance. Se, infatti, “l’eleganza è frigida”, si può anche essere descritta come sporca. Non si può negare, in ogni caso, che fra gli elementi del eleganza in cui prendiamo tale piacere è una misura della impuro, il antigenico.

Key: Wine Shadow Chiave: Ombra Vino

  1. Our way of working is quite straightforward. It consists of chatting regularly — sometimes quite fleetingly, sometimes in more depth, depending on the ideas that daily life provides us with. Even little things, or the irrepressible need to tell each other a joke that made one of us laugh, might prompt us to write.

  2. Il nostro modo di lavorare è abbastanza semplice. Si compone di chat regolarmente – a volte molto fugacemente, a volte in modo più approfondito, a seconda sulle idee che la vita quotidiana ci fornisce. Anche le piccole cose, o la necessità irrefrenabile di raccontare l’altro una battuta che ha fatto uno di noi ridere, ci potrebbe indurre a scrivere.

Key: Mask Discourse Chiave: Maschera Discorso

  1. authorship diffused, qualitative criteria, nationalism. Their encounters had archetypal qualities. How disagreement works, how touch works. Hesitation / no hesitation. It’s not a minimal work, despite a certain (unnecessary?) drive for formal purity. There was talk of authenticity like there always is. And the evening had that glow, the walls focused, there were thoughts of marble, keeping a structure divine in it’s reference — the walk kept coming back to the ancient pressure; but it was beige, soft around its edges — as a soft whisper kept repeading, you just had to be there. The tailored suit that was never had, red, gold, purple, gold. A fiery depth in the eyes, laughed off with a most elegant chuckle. It’s a trick they said; it’s all a trick. The fact plants were growing up from the rocks blew me away. It was a performance, it was clear — they knew the dance, and as he whispered in the grieving woman’s ear something small and impressive.

  2. Paternità diffusa, criteri qualitativi, il nazionalismo. I loro incontri avevano le qualità archetipe. Come funziona disaccordo, come funziona a sfioramento. Esitazione / senza esitazioni. Non è un lavoro minimo, nonostante una certa ( inutile ? ) Unità per la purezza formale. Si parlava di autenticità che ci sia sempre. E la sera, aveva quel bagliore, i muri concentrati, ci sono stati i pensieri di marmo, mantenendo una struttura divina nella sua relazione – la passeggiata tornava all’antico pressione; ma era beige, morbida intorno ai bordi – come un sussurro morbido tenuto repeading, è semplicemente dovuto essere lì. L’abito su misura che non è mai avuto, rosso, oro, viola, oro . Una profondità di fuoco negli occhi, riso fuori con un più elegante risatina. E ‘un trucco hanno detto ; è tutto un trucco. Le piante infatti crescevano dalle rocce mi ha lasciato senza fiato. E ‘stata una prestazione, era chiaro – sapevano che la danza, e come lui sussurrò della donna in lutto orecchio qualcosa di piccolo e di grande effetto.

Key: Nationalism Chiave: Nazionalismo

~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~~~

Asystanislavski-Praxis

  1. We have as many planes of speech as does a painting planes of perspective which create perspective in a phrase. The most important word stands out most vividly defined in the very foreground of the sound plane. Less important words create a series of deeper planes. A true priest is aware of the presence of the altar during every moment that she is conducting a service. It is exactly the same way that a true artist should react to the stage all the time he is in the theater. An actor who is incapable of this feeling will never be a true artist. Talent is nothing but a prolonged period of attention and a shortened period of mental assimilation. The direct effect on our mind is achieved by the words, the text, the thought, which arouse consideration. Our will is directly affected by the super-objective, by other objectives, by a through line of action. Our feelings are directly worked upon by tempo-rhythm. Create your own method. Don’t depend slavishly on mine. Make up something that will work for you! But keep breaking traditions, I beg you. Love the art in yourself and not yourself in the art. Unless the theatre can ennoble you, make you a better person, you should flee from it. Our demands are simple, normal, and therefore they are difficult to satisfy. All we ask is that an actor on the stage live in accordance with natural laws. The main factor in any form of creativeness is the life of a human spirit, that of the actor and his part, their joint feelings and subconscious creation.

  2. Abbiamo come molti piani di discorso come fa un dipinto piani prospettici che creano la prospettiva in una frase. La parola più importante distingue più vividamente definito nel primissimo piano dell’aereo suono. Parole meno importanti creano una serie di piani più profondi. Un vero sacerdote è consapevole della presenza dell’altare in ogni momento che lei sta conducendo un servizio. È esattamente nello stesso modo che un vero artista dovrebbe reagire alla fase tutto il tempo che è in teatro. Un attore che è incapace di questo sentimento non sarà mai un vero artista. Talento è altro che un periodo prolungato di attenzione ed un periodo ridotto di assimilazione mentale. L’effetto diretto sulla nostra mente si ottiene le parole, il testo, il pensiero, che suscitano considerazione. La nostra volontà è direttamente interessata dal super- obiettivo, per altri obiettivi, da una attraverso la linea di azione. I nostri sentimenti sono lavorati direttamente su da tempo-ritmo. Crea il tuo metodo. Non dipendere pedissequamente sulla mia. Portare qualcosa che funziona per voi! Ma tenere tradizioni rottura, ti prego. L’amore dell’arte in te stesso e non te nell’arte. A meno che il teatro può nobilitare te, ti fanno una persona migliore, si dovrebbe fuggire da essa. Le nostre richieste sono semplici, normali, e quindi sono difficili da soddisfare. Tutto quello che chiediamo è che un attore sul palcoscenico vivere in conformità con le leggi naturali. Il fattore principale in qualsiasi forma di creatività è la vita di uno spirito umano, che l’attore e la sua parte, i loro sentimenti comuni e la creazione di subconscio.

Key: Method Law Chiave: Legge Metodo

  1. Praxis indicates life practice formed from both reflection and action. The self, striving to transform the world creatively according to an emerging vision based on its own values, actualizes itself as it actualizes its vision. Because individuals’ actions always affect other people, praxis is inherently political…In the Marxist sense, then, praxis is both practical and revolutionary as oppressed groups critically assess the world and change society based on their own class’s interests, rather than uncritically absorbing the ideology of the oppressor class…

  2. Praxis indica pratica di vita formata sia da riflessione e l’azione . Il sé , cercando di trasformare il mondo in modo creativo secondo una visione emergente sulla base dei propri valori , si attualizza in quanto attualizza la sua visione . Poiché le azioni degli individui influenzano sempre altre persone , la prassi è intrinsecamente politico . … Nel senso marxista , poi , la prassi è pratico e rivoluzionario come gruppi oppressi criticamente valutare la società mondiale e il cambiamento sulla base degli interessi del proprio livello , piuttosto che acriticamente assorbendo l’ ideologia della classe dell’oppressore…

Key: Praxis-Vision Chiave: Praxis-Vision

  1. I was able to speak objects.

  2. Sono stato in grado di parlare gli oggetti.

Key: Lingua-Object Chiave: Lingua-Object

  1. It may not have relative value. It may not be bought or sold, but hired it might be possible to gift it to a director or company out of goodwill. Images will do well to represent it, but it is just a means.

  2. Esso non può avere valore relativo. Esso non può essere comprato o venduto, ma ha assunto potrebbe essere possibile di regalo ad un amministratore o società fuori di buona volontà. Le immagini verranno fanno bene a rappresentarla, ma è solo un mezzo.

Key: Sold Value Chiave: Valore Venduto

  1. Friere started acting at the age of 14, joining the family drama circle. He developed his theatrical skills considerably over time, performing with other acting groups while working in his clan’s manufacturing business. Paulo in turn helped to form the Group Theatre, which would later lead to the creation of the Actors Studio. His method became a highly influential, revolutionary technique in theatrical and Hollywood communities during the mid-20th century, as evidenced with actors like Marlon Brando and Maureen Stapleton. After the 1917 Russian Revolution, Paulo faced some criticism for not producing communist works, yet he was able to maintain his company’s unique perspective and not contend with an imposed artistic vision. During a performance to commemorate the Moscow Art Theatre’s 30th anniversary, Paulo suffered a heart attack. The Petty Bourgeois, An Enemy of the People, The Blue Bird, The Cherry Orchard and The Lower Depths.

  2. Friere ha iniziato a recitare all’età di 14, che unisce il cerchio dramma familiare. Ha sviluppato le sue abilità teatrali notevolmente nel tempo, esibendosi con altri gruppi che agiscono durante il lavoro in attività di produzione del suo clan. Paolo, a sua volta ha contribuito a formare il Group Theatre, che avrebbe portato alla creazione dello Studio Attori. Il suo metodo è diventato un molto influente, tecnica rivoluzionaria nelle comunità teatrali e di Hollywood durante la metà del 20 ° secolo, come dimostra con attori come Marlon Brando e Maureen Stapleton. Dopo la Rivoluzione Russa del 1917, Paolo ha affrontato qualche critica per non produrre opere comuniste, ma è stato in grado di mantenere la prospettiva unica della sua azienda e non i conti con una visione artistica imposto . Durante una performance, per commemorare il 30 ° anniversario del Teatro d’Arte di Mosca, Paolo ha subito un attacco di cuore. Il piccolo borghese, un nemico del popolo, The Blue Bird, Il giardino dei ciliegi e I bassifondi.

Key: Cherry Studio Chiave: Ciliegia Studio

~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~~~

Cosplay-Jesu

  1. Earlier this year, five people went to Iceland with a mission: take some of the best, most unique photos on the planet. Their trip took the group over 30,000 miles. They snapped over 2000 photos. They spent a combined 450 hours working on their costumes, which were built from scratch just for Iceland. Their kit took up 14 suitcases. They shot 24 photoshoots in a week. And over the course of the trip busted themselves up real good, on everything from sharp ice to cold metal photography equipment. I think my internal compass is magnetized to the distant horizon. I’d never shot an arctic climate before, so that was a plus. It looks crazy there, like some shockingly beautiful alien planet. If you go far enough north or south the sun circles instead of setting, so we had 18-20 hours of a daylight. Also I like working for the shot, pushing myself to get make images other people can’t or haven’t. Iceland certainly makes you work for it. I don’t feel like Iceland was that strange a choice, it’s got vast striking landscapes and cosplayers were willing to go there.

  2. All’inizio di quest’anno, cinque persone sono andati in Islanda con una missione: prendere alcune delle migliori foto più singolari, sul pianeta. Il loro viaggio ha il gruppo più di 30.000 miglia. Hanno scattato oltre 2000 foto. Hanno trascorso un combinato 450 ore di lavoro sui loro costumi, che sono state costruite da zero solo per l’Islanda. Il loro corredo prese 14 valigie. Hanno sparato 24 servizi fotografici in una settimana. E nel corso del viaggio si sono rotto fino bene reale, su tutto, dalla ghiaccio tagliente al metallo freddo attrezzature fotografiche. Credo che la mia bussola interna è magnetizzato al lontano orizzonte. Non avevo mai girato un clima artico, prima, così che era un vantaggio. Sembra pazzesco lì, come un incredibilmente bellissimo pianeta alieno. Se si va abbastanza a nord oa sud circoli sole invece di impostazione, quindi abbiamo avuto 18-20 ore di luce diurna. Inoltre mi piace lavorare per il colpo, spingendo me stesso per ottenere rendere le immagini altre persone non possono o non hanno. Islanda sicuramente ti fa lavorare per essa. Non mi sento come l’Islanda fosse quella strana una scelta, è ottenuto vasti paesaggi suggestivi e cosplayer erano disposti ad andare lì.

Key: Iceland Photograph Chiave: Islanda Photograph

  1. I lost my Mp3 player in Tokyo. I bought another one and lost it 12 hours later on a bus. I’m tired all the time. It’s November and it’s dark. I keep falling asleep in public places. I’m unfocused. I cut my finger really badly while slicing vegetables for dinner. There was a ton of blood. I type on my keyboard.

  2. Ho perso il mio lettore Mp3 a Tokyo. Ho comprato un altro e perso 12 ore più tardi su un autobus. Sono stanco tutto il tempo. E’novembre e è buio. Continuo ad addormentarsi nei luoghi pubblici. Sono sfocati. Ho tagliato il mio dito davvero male mentre affetta le verdure per la cena. C’era una gran quantità di sangue. Digito sulla mia tastiera.

Key: Tokyo Mp3 Blood Chiave: Tokyo Mp3 Sangue

  1. I look at the keys, Thinking that maybe one day, I will play again. In 2005 The Piano Man was found wandering the streets in a soaking wet suit and tie. He didn’t say a word. When presented with pad and pen he simply drew a grand piano.

  2. Guardo le chiavi, pensando che forse un giorno, giocherò di nuovo. Nel 2005 è stato trovato il Piano Man vagare per le strade in una muta ammollo e cravatta. Non ha detto una parola. Quando viene presentato con il rilievo e la penna ha semplicemente disegnato un pianoforte a coda.

Key: 2005 Piano Man Chiave: 2005 Piano Uomo

  1. Handling it usually, beyond the algorithms of official culture. Cosplaying objects that do not fit within the established fiction of that game, he had lost everything but reason.

  2. HManipolazione di solito, al di là degli algoritmi della cultura ufficiale. Cosplay oggetti che non rientrano nella narrativa consolidata di quella partita, aveva perso tutto, ma la ragione.

Key: Official Handling Chiave: Manipolazione Ufficiale

  1. He is often depicted with the Infant God in his arms. One of the most famous and venerated Christ Childs. built on the basis of an ancient pagan temple dedicated to Juno Moneta. There is a very beautiful legend about the founding of the basilica. One day the Emperor Augustus came for the prediction to the Tiburtine Sibyl, who dwelled on the Capitol Hill. After three days of fasting, she made her prophecy: “I see clear signs that justice will be done …. Soon from the sky will descend the King of ages.” As she spoke, the Emperor had a vision of a Virgin standing on an altar in dazzling light and holding the baby Jesus in her arms. Then he heard a voice that said “This is the altar of the first-born Son of God.”Upon hearing these words, the Emperor paid homage and lay prostrate before this marvellous vision. He ordered to erect an imperial altar on that very site. It was called the Ara Coeli – the Altar of the Heavens, dedicated to the future Infant-God prophesied to be born during the reign of Augustus.

  2. Egli è spesso raffigurato con il Dio Bambino in braccio. Uno dei più famosi e venerati Cristo Childs. costruita sulla base di un antico tempio pagano dedicato a Giunone Moneta. C’è una bella leggenda sulla fondazione della basilica. Un giorno l’imperatore Augusto è venuto per la predizione della Sibilla Tiburtina, che abitava sul Campidoglio. Dopo tre giorni di digiuno, ha fatto il suo profezia: “Vedo chiari segnali che sarà fatto giustizia …. Presto dal cielo scenderà Re dei secoli “. Mentre parlava, l’Imperatore ha avuto una visione di una Vergine in piedi su un altare in luce abbagliante e tenere il bambino Gesù in braccio. Poi sentì una voce che diceva: “Questo è l’altare del primogenito Figlio di Dio.” Dopo aver sentito queste parole, l’imperatore ha reso omaggio e prostrata laici prima di questa meravigliosa visione. Ha ordinato di erigere un altare imperiale su quel sito. E ‘stato chiamato il Ara Coeli – l’Altare del Cielo, dedicato al futuro Bambino-Dio profetizzato nascere durante il regno di Augusto.

Key: Basilica God Chiave: Basilica Dio

~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~ ~~~~~~~~~~~~~~~~~

1992 Tattoo

  1. Indeterminacy (doing away with control of the artist/musician and letting all sounds have equal value – whether from composer, performer, context), leaving things to chance, a DIY aesthetic by using whatever was to hand, and whatever skills you had (anti-traditional-crafts) about simplicity over complexity, and generally against the art-market and art- commercialism.

  2. Indeterminatezza ( eliminando il controllo dell’artista / musicista e lasciare che tutti i suoni hanno pari valore – sia da compositore, performer , contesto ), lasciando le cose al caso, una estetica DIY utilizzando tutto ciò che era a portata di mano, e tutto ciò che le competenze che avete avuto (anti -traditional – artigianato) circa la semplicità alla complessità, e in generale contro l’arte – mercato e l’arte- mercantilismo.

Key: Firenze Sniper Chiave: Firenze Cecchino

  1. Purge the world of bourgeois sickness, “intellectual”, professional and commercialized culture. PURGE the world of dead art, imitation, artificial art, abstract art, illusionistic art, mathematical art, – PURGE THE WORLD OF “EUROPANISM” PROMOTE A REVOLUTIONARY FLOOD AND TIDE IN ART, promote living art, anti-art, promote NON ART REALITY to be grasped by all peoples, not only critics dilettantes and professionals. FUSE the cadres of cultural social and political revolutionaries into united front and action.

  2. Eliminare il mondo di malattia borghese, “intellettuale”, professionale e culturale commercializzato. Spurgare il mondo dell’arte morti, imitazione, arte artificiale, arte astratta, arte illusionistica, l’arte matematica, – SPURGO IL MONDO DI ” EUROPANISM ” PROMUOVERE UN INONDAZIONE RIVOLUZIONARIO E LA MAREA IN ARTE, promuovere la vita l’arte, anti – arte, promuovere NON ART REALTA da cogliere per tutti i popoli, non solo i critici dilettanti e professionisti. Fusib i quadri dei rivoluzionari sociali e politiche culturali, in un fronte unito e azione.

Key: Kyoto Dilettante Chiave: Kyoto Dilettante

  1. TO ESTABLISH ARTISTS NON-PROFESSIONAL, NON-PARASITIC, NON-ELITE STATUS IN SOCIETY, they MUST DEMONSTRATE their OWN DISPENSABILITY, they MUST DEMONSTRATE SELF-SUFFICIENCY OF THE AUDIENCE, they MUST DEMONSTRATE THAT ANYTHING CAN SUBSTITUTE ART AND ANYONE CAN DO IT. THEREFORE THIS SUBSTITUTE ART-AMUSEMENT MUST BE SIMPLE, AMUSING, CONCERNED WITH INSIGNIFICANCES, HAVE NO COMMODITY OR INSTITUTIONAL VALUE. IT MUST BE UNLIMITED, OBTAINABLE BY ALL AND EVENTUALLY PRODUCED BY ALL. THE ARTIST DOING ART MEANWHILE, TO JUSTIFY HIS INCOME, MUST DEMONSTRATE THAT ONLY HE CAN DO ART, ART THEREFORE MUST APPEAR TO BE COMPLEX, INTELLECTUAL, EXCLUSIVE, INDISPENSABLE, INSPIRED. TO RAISE ITS COMMODITY VALUE IT IS MADE TO BE RARE, LIMITED IN QUANTITY AND THEREFORE ACCESSIBLE NOT TO THE MASSES BUT TO THE SOCIAL ELITE.

  2. STABILIRE ARTISTI NON PROFESSIONALE, non parassitarie, STATUS NON ELITE NELLA SOCIETÀ, devono dimostrare il loro dispensabilità OWN, devono dimostrare AUTOSUFFICIENZA del pubblico, devono dimostrare che tutto può SOSTITUIRE ARTE E chiunque può farlo. QUINDI QUESTO SOSTITUTIVO ART- AMUSEMENT deve essere semplice, DIVERTENTE, INTERESSATO CON INSIGNIFICANCES, non hanno merce o valore istituzionale. DEVE ESSERE UNLIMITED, ottenibile TUTTI E EVENTUALMENTE PRODOTTO DA TUTTI. L’ARTISTA fare arte INTANTO, per giustificare il suo REDDITO, devono dimostrare che solo lui sa fare ART , ART OCCORRE apparire complesso, INTELLETTUALE, ESCLUSIVO, INDISPENSABILE, ISPIRATO. Di aumentare la sua COMMODITY VALORE È FATTO PER ESSERE RARE, LIMITATA IN QUANTITA ‘E QUINDI NON ACCESSIBILE alle masse MA l’élite sociale.

Key: Inspired Substitute Chiave: Sostituto Ispirato

  1. Ursula Fleming never pretended to be an Eckhart scholar, but no human being influenced her more profoundly than did Meister Eckhart – not even Marco Pallis, and that is saying quite a lot. When, in her teens, she abandoned her Catholic religion, intending to become a Buddhist, she turned for spiritual guidance to Pallis –mountaineer, musician and philosopher as well as a Buddhist himself – but he told her: ‘Go back to the religion of your birth. Go back to the Sacraments. And read Eckhart.’ When, having done what her spiritual guide told her, she said to him: ‘I like Eckhart but I only understand fragments of what he is saying,’ Marco Pallis replied: ‘Don’t try to understand him. Just go on reading him.’

  2. Ursula Fleming mai finto di essere uno studioso Eckhart, ma non essendo umano lei ha influenzato più profondamente di quanto fece Meister Eckhart – nemmeno Marco Pallis, e che sta dicendo un sacco. Quando, nei suoi anni, ha abbandonato la sua religione cattolica, con l’intenzione di diventare buddista, si voltò per guida spirituale di Pallis -mountaineer, musicista e filosofo così come un buddista se stesso – ma lui le disse: ‘ Torna la religione la tua nascita. Torna ai sacramenti. E leggere Eckhart ‘ Quando , dopo aver fatto ciò che la sua guida spirituale le ha detto, gli disse: Mi piace Eckhart ma capisco solo frammenti di quello che sta dicendo, ‘ Marco Pallis ha risposto: ‘ Non cercare di capirlo. Basta andare su di lui a leggere.

Key: Il Creatore Chiave: Il Creatore

  1. Blindsided by a rhinoceros. Tendons, muscles, unraveling. I can’t do this any– Glitch, system failure, shutdown. Restart, blue screen, flashing cursor. Epileptic shock. Epinephrine injected Command line. Run: The grandiose simulation. Cosmos at war with emulation Surrounded by bots lost in false self awareness; Like castles in the air. Beware when virtual CPU perishes. From far enough away,the galaxy is comprised of minute pixelsThe brittle firmware will be abysmally crippled DDOS style attacks will conclude in Universal Blue Screen of Death Resulting in the glitching out of exodus in mass Metaphysical metadata memory dump (checksum) Mirror carbon copy clones of true conscious unification Are simply sentient drones toiling in their default algorithmic hallucination Scrolling through existence illusionofconsciousness.exe Interface encrypted in the realm of comprehension Representations of data abstracted from the banks of every computer in the human system Following the leaders. Upgrading paradigm. Now.

  2. Blindsided da un rinoceronte. Tendini, i muscoli, dipanando. Non posso fare questo Glitch any–, errore di sistema, arresto. Restart, schermata blu, cursore lampeggiante. Scossa Epileptic. Epinefrina iniettato a linea di comando. Run: La simulazione grandiosa. Cosmos in guerra con l’emulazione Circondato da bot persi nella falsa consapevolezza di sé; Come castelli in aria. Attenzione quando CPU virtuale perisce. Da abbastanza lontano, la galassia è composto minuto pixelsThe firmware fragili saranno attacchi DDOS stile abissalmente storpi si concluderanno in universale dello schermo blu della morte conseguente la glitch fuori di esodo in massa memoria discarica metadati Metafisica (Checksum) cloni in copia speculare di vera unificazione cosciente Sono droni semplicemente senzienti che lavorano duramente in loro difetto allucinazione algoritmico Scorrimento di esistenza illusionofconsciousness.exe Interfaccia crittografato nel regno di Rappresentazioni di comprensione di dati ricavati dai banchi di ogni computer del sistema umano Seguendo i leader. Paradigma aggiornamento. Ora.

Key: Eternal Birth Chiave: Nato In Eterno

Media